Menu Chiudi

Pontevigodarzere. Un quartiere raccontato dai suoi abitanti

Periodo: 2019-2020
Tipo di progetto: inchiesta, laboratorio fotografico, libro cartonero, dibattito
Luogo: Pontevigodarzere (comune di Padova)
Partner: Libreria Pangea, Rete Progetti
Finanziamento: Comune di Padova e Fondazione Cariparo – progetto Padova città policentrica

Lies, la Libreria Pangea e la Rete Progetti hanno realizzato “Pontevigodazere. Un quartiere raccontato dai suoi abitanti”, un’inchiesta svoltasi nell’ambito del progetto “Padova città policentrica”, con il contributo del Comune di Padova e della Fondazione Cariparo.

L’attività è iniziata nel mese di novembre 2019. Durante l‘evento di restituzione il 12 settembre 2020 nell’area verde della Scuola media Copernico nel quartiere di Pontevigodarzere a Padova sono stati presentati e discussi il libro cartonero e la mostra fotografica frutto del progetto.

Si tratta di un libro cartonero che contiene un reportage scritto dal giornalista Gianni Belloni, fotografie scattate dagli studenti della scuola media Copernico che hanno partecipato a un workshop fotografico curato da Mara Scampoli e disegni dei bambini della scuola Deledda frutto del lavoro laboratoriale svolto con gli insegnanti e gli esperti Diego Di Masi e Alessio Surian.

Il libro è frutto di mesi di interviste tra gli abitanti del quartiere e laboratori nelle scuole. È possibile scaricarlo in formato pdf a questo link.

Contesto

Pontevigodarzere, quartiere situato all’estremità settentrionale del territorio del comune di Padova, è stato un insediamento industriale importantissimo all’inizio del ‘900 tanto da ospitare, nel 1910, la prima Fiera internazionale dell’industria e dell’agricoltura, l’antenata dell’attuale Fiera Campionaria: com’è cambiato il quartiere in questi decenni? Quali risorse e visioni del futuro?

Maggiori informazioni:

Sul sito di LIES

Condividi